Ultime Notizie

PREVENIRE E CONTRASTARE I DISTURBI ALIMENTARI CON L’ASSOCIAZIONE ONLUS ” CONOSCERSI PER CRESCERE”

5.228

Redazione- L’associazione “Crescere Onlus “il 5 dicembre 2019 alle ore 19:30, presenterà l’evento a Campli (Te): “Conoscerci per Crescere” nel quale saranno illustrate le attività di sensibilizzazione e informazione sui Disturbi Alimentari in Età Evolutiva. In particolare, l’obiettivo principe del seminario è quello di voler prevenire e contrastare i disturbi alimentari in età evolutiva. Il meritevole impegno dell’associazione composta di genitori, volontari ed ex pazienti ha mostrato nel tempo una fattivo impegno verso l’informazione e la prevenzione dei disturbi alimentari.

Nella società odierna, infatti, si fanno sempre più evidenti i segnali di questo tipo di disagio. Vediamo che i disturbi alimentari, si contraddistinguono in manifestazioni di rifiuto verso il cibo, segnali di anoressia o bulimia che non vanno sottovalutati. Si presentano con modalità e caratteristiche diversificate con condotte caratterizzate da scarso appetito o rifiuto selettivo del cibo. Per questa ragione, l’associazione ‘Conoscersi per crescere’ vuole essere di aiuto e supporto a tutte quelle famiglie che hanno bisogno di conoscere meglio il problema e capire come cogliere i segnali e quali strumenti adottare per la prevenzione ai disagi alimentari. In particolare, questi, si evidenziano principalmente  in età evolutiva e riguardano sia l’infanzia che l’adolescenza. Sono proprio i dati relativi a questa delicata fascia di età ad allarmare visto che l’esordio di queste malattie (anoressia, bulimia, selettività, disturbo evitante restrittivo) è diventato sempre più precoce. E’ quanto mai necessario, dunque informare e formare le famiglie, gli educatori, il mondo della scuola sulla malattia, le possibilità di cura e la difficile gestione dei giovani pazienti che si trovano ad affrontare disturbi così complessi e con conseguenze in tutti gli ambiti della vita quotidiana. Crescere Onlus, sostenuta da professionisti ed attiva da diversi anni su questa problematica, presenterà il nuovo direttivo e i progetti per il 2020 nel corso dell’evento. Al termine del seminario informativo, alle ore 20:30, saranno  tutti invitati a partecipare alla cena sociale presso il ristorante ‘Parco dei Piceni’ di Campli (Te) . I momenti di dibattito e scambi con i partecipanti saranno occasione per conoscere le necessarie attività che l’associazione porrà in essere per sostenere le famiglie che convivono con questa difficile realtà. Alla serata parteciperà anche il giovane scrittore di Campli Nicolas Paolizzi, che ha pubblicato per Rizzoli due libri sull’argomento. L’autore, particolarmente sensibile agli scopi dell’associazione, ha voluto esprimere la sua vicinanza e contribuire alle future attività per le famiglie. Cinzia Ulisse, Presidente dell’Associazione, ha mostrato un forte impegno alla tematica insieme al suo direttivo, ai professionisti e alle famiglie che hanno contribuito fattivamente alle finalità proposte per  la riduzione e la prevenzione del fenomeno in argomento. Anche la Dott.ssa Emilia Finizii, Psicologa impegnata da anni verso questa delicata tematica, ha mostrato sinergia, coesione e considerevoli successi professionali. La lotta che unisce queste speciali persone e professionisti

è il desiderio di essere accanto alle famiglie per conoscersi e crescere insieme.

Commenti

commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.