Ultime Notizie

LE DIPENDENZE SENZA SOSTANZE : QUANDO LA VITA E’ GUIDATA DA OGGETTI DI PIACERE-DOTT.SSA ANTONELLA FORTUNA

11.308

Redazione-La prima dipendenza e’ quella che si struttura tra l’individuo ed il gioco compulsivo. Essa viene definita LUDOPATIA o GAMBLING

 

GAP ( gioco d’azzardo patologico)

 

Tratti psicopatologici:

  • L’impulsività;
  • La sensation seeking;
  • Tendenza alla dissociazione.

 

MODELLO MEDICO:

Ha in comune con le dipendenze da sostanze:

  • IL CRAVING;
  • LA TOLLERANZA;
  • L’ASTINENZA;
  • LA COMPULSIONE;
  • L’INVESTIMENTO SUL GIOCO COME AUTOTERAPIA.

MODELLO PSICOLOGICO:

  • 1927 Freud ( IL GIOCO è il sostituto inconscio del bisogno d’amore);
  • 1940 FENICHEL ( il GIOCO è una tossicomania senza droghe);
  • 1980 CUSTER ( tipologie di giocatori);
  • 1950 teorie ( il GIOCO è un modello appreso);
  • 1990 NOWER ( tipologie di gioco).

MODELLO SOCIOLOGICO:

  • Il gioco puo’ essere una risposta all’incapacità di inserirsi nella società e farne parte in modo efficace e gratificante.
  • Esso aiuta a creare una SUBCULTURA ed un MICROUNIVERSO meno complesso e più soddisfacente, innescando un sistema di rinforzo negativo.

WORKAHOLISM ( dipendenza da lavoro)

E’ un disturbo ossessivo compulsivo, un comportamento patologico, di una persona troppo dedita al lavoro che pone in secondo piano la sua vita sociale e familiare sino a causare danni a se stesso ed alla famiglia

fINDICATORI ACUTI:

  • COMPULSIONE LAVORATIVA;
  • NONASSENTARSI MAI DAL LAVORO;
  • CRISI DI ASTINENZA;
  • PAURA DI PERDERE IL LAVORO;
  • PENSIERI E FANTASIE COSTANTI;
  • INCAPACITA’ DI VIVERE IL TEMPO LIBERO.

 

INDICATORI CRONICI:

  • CRISI DI LAVORO NOTTURNE;
  • PROBLEMI RELAZIONALI CON I COLLEGHI;
  • POLIDIPENDENZA;
  • SINDROME DA STRESS;
  • BURN-OUT;
  • PROBLEMI FAMILIARI.

 

L’IPERINVESTIMENTO SUL LAVORO, COLMA IL VUOTO DEPRESSIVO PROPRIO DELLE ASPETTATIVE GRANDIOSE SU DI SE’, COSTANTEMENTE DISILLUSE PERCHE’ IRREALISTICHE……

PROFILI PSICODINAMICI:

 

  • IPERAMBIZIOSO;
  • SOLO;
  • EVITANTE;
  • INSICURO;
  • COLPEVOLIZZATO.

                                      ONIOMANIA (shopping compulsivo)

  • Comportamento volto a ridurre la tensione emotiva attraverso modalità bulimiche di acquisto ( anche di oggetti inutili e di scarso valore) cui segue un senso di colpa e nuova tensione.
  • La DEPRESSIONE è una conseguenza che si instaura all’interno della spirale SENSO DI COLPA=DISPERAZIONE=CROLLO DELL’AUTOSTIMA=PERDITA DI CONTROLLO.
  • Dove lo shopping assume il RUOLO di comportamento consolatorio e compensatorio.

                           SEX ADDICTION (DIPENDENZA DAL SESSO)

  • Il DSM-IV la descrive come “ quadro di ripetute relazioni sessuali con una successione di partner vissuti dal soggetto come cose da usare”.
  • L’assenza di aspetti di devianza sociale, ne fa una entità nosografica autonoma che comprende:
  • Masturbazione compulsiva;
  • Promiscuità protratte;
  • Dipendenza da materiale pornografico;
  • Uso di sostanze eccitanti;
  • Uso di accessori per il piacere.

  • LE CONSEGUENZE SONO:
  • Calo (quasi assoluto) del desiderio sessuale verso la propria partner;
  • Semi impotenza ( o impotenza) all’atto reale;
  • Possibilità di erezione solo masturbato ria;
  • Dolore lancinante al momento dell’eiaculazione;
  • Ingrossamento temporaneo del pene;

 

Guardare le donne solo come oggetti pornografici.

Commenti

commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.