Ultime Notizie

MANIFESTAZIONE NAZIONALE A PESCARA “LA REPUBBLICA A CHI LAVORA”

0 5.741

Redazione- Il 2 giugno il Partito Comunista svolgerà una grande Manifestazione Nazionale diramata in tutte le maggiori città italiane per ribadire la propria contrarietà al Governo Draghi, all’Unione Europea e alla NATO. “La Repubblica ai lavoratori”, questo è il titolo della mobilitazione che ben definisce l’idea di società per la quale il Partito Comunista si batte e dunque, uno Stato che sia guidato dalla vera maggioranza del Paese, i lavoratori che producono davvero la ricchezza, tuttavia accumulata nelle mani di pochi sfruttatori parassitari che pur rappresentando meno dell’1% della popolazione, detengono la ricchezza di più di mezzo pianeta. La Manifestazione è contro Draghi, in quanto si ritiene che mai un banchiere responsabile delle più selvagge privatizzazioni, possa fare l’interesse del popolo partendo dalle classi lavoratrici. È contro l’Unione Europea, che da ente sovrastatuale risponde alle logiche della BCE e dei grandi potentati economici, non certo ai lavoratori. È contro la NATO, anacronistico strumento di guerra che saccheggia le risorse dello Stato e minaccia la pace nel mondo. È una manifestazione per i diritti sociali cancellati in ultimi vent’anni; per il potere ai lavoratori; per un mondo nel quale vi siano tutte le libertà tranne quella di poter sfruttare e vivere del lavoro altrui.Appuntamento il 2 giugno a Pescara alle ore 10,30 al Largo Madonnina (Ponte del mare), per condividere assieme l’idea di un mondo diverso, di una società più giusta.

Partito Comunista

Il Segretario Regionale

(Antonio Felice)

Commenti

commenti