Ultime Notizie

BAMBINI E SMARTPHONE, E’ ALLARME: “UN QUARTO DI LORO, A SEI ANNI, NE HA GIA’ UNO”

10.494

Redazione-La stragrande maggioranza dei genitori è concorde nel ritenere che l’età ideale, per il primo smartphone dei loro figli, sono gli undici anni. Eppure, un quarto dei bambini sotto i sei anni ne possiede già uno. Questo è quanto accade in Gran Bretagna, stando ad una ricerca condotta dal portale di e-commerce musicMagpie, ma probabilmente anche in Italia la situazione non è poi così diversa.Come riporta The Independent, l’indagine ha messo in risalto che la metà dei bambini, di età inferiore ai sei anni, che possiede uno smartphone lo utilizza per circa 21 ore alla settimana. Le responsabilità, in questo caso, sono tutte dei genitori, che molto spesso non badano a spese (gli smartphone più acquistati per i figli sono Samsung e iPhone) e soprattutto non utilizzano le dovute precauzioni. L’80% dei genitori intervistati ha ammesso di non fare nulla per limitare l’utilizzo prolungato dello smartphone da parte dei figli, mentre solo il 25% ha deciso di bloccare l’utilizzo dei dati, consentendo così ai bambini solo di effettuare chiamate e inviare messaggi di testo.Le conseguenze di queste cattive abitudini possono variare molto ed essere anche piuttosto gravi: non disabilitare l’utilizzo dei dati, ad esempio, può costare una fortuna (si pensi ad esempio agli acquisti in-app con le impostazioni automatiche che non richiedono la conferma o la password), ma questo è nulla rispetto alle insidie del web come la pedofilia. Gli psicologi dell’età evolutiva raccomandano ai genitori di essere attenti e di monitorare costantemente le attività dei loro figli con dispositivi come smartphone e tablet, ma non solo: se la tendenza generale è questa, occorre pensare seriamente ad una riduzione drastica delle ore passate

dai bambini con questi dispositivi.

Commenti

commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.