Ultime Notizie

EMPATIA E FISICA QUANTISTICA- DOTT.SSA ANTONELLA FORTUNA

11.235

Redazione-Sulla base degli studi della fisica e dell’entanglement possiamo cogliere un modo di procedere nella comprensione profonda dell’altro che oltrepassa un ingenuo empirismo ed i vincoli della mente razionale. Gli studi del tutto innovativi sull’empatia trans personale sono un atto di coraggio ed una sfida volta a superare quell’eccesso di tecnocrazia degli atti terapeutici che finora non sempre è approdata ad esiti soddisfacenti, al fine di facilitare processi di guarigione profonda e percorsi di evoluzione spirituale.

Nel 1935 Einstein parlava del “principio di non località” secondo cui due particelle di fotoni venivano separate ma conservavano la memoria originaria. Secondo il principio dell’ENTANGLEMENT se un fotone si sposta, l’altro lo segue.

 Noi uomini funzioniamo come “progetti fotonici”. Molti studi in tal senso, iniziati negli anni sessanta ed approfonditi negli anni ottanta, creano un forte ripensamento sulle tematiche dell’amore (ovvero se tra due individui avviene l’entanglement, rimarranno eternamente legati l’uno all’altra).

L’entanglement è dunque un fenomeno che accade per una dipendenza sincronica tra individui inseparabili tra loro.

Ogni cosa ha un’anima.

Il mistero della DOPPIA FENDITURA: quando la luce passa attraverso due fenditure,si commista e non avrà più la stessa traiettoria.

Le onde precipitano in particelle se vi è un termografo che osserva.

Esiste il principio della NON LOCALITA’ delle entità quantiche.

Quindi la mente può influenzare la materia..perchè se osserviamo una particella ne determiniamo il fenomeno…

Lo stato emotivo, ad esempio, influenza colui che osserva.

E’ la SOGGETTIVITA’ PERVASIVA che influenza e contamina il campo di osservazione dell’altro.

Anche l’esperimento della CENTESIMA SCIMMIA del 1979confermano la TRASLAZIONE SINCRONICA ovvero l’accadere di un medesimo evento in parti distanti tra loro che non hanno contatti ( es. africa con giappone).Un antropologo per ottemperare a furti ripetuti di gruppi di scimmie ad un villaggio, con pazienza insegnò alle stesse ad alimentarsi con dei tuberi che esistevano in libere coltivazioni. Le stesse scoprirono, casualmente, che lavando il tubero con acqua di mare divenivano più gustose. Questo divenne un rituale acquisito. Dall’altra parte del mondo alcuni altri studiosi notarono in maniera sincrona che i primati di un villaggio avevano il medesimo comportamento.

Allora è possibile che gli psicotropi determinino l’accadimento di eventi sincroni che avvengono per l’innalzamento delle onde del pensiero?

Si ipotizza l’esistenza di FOTOGRAMMI OLOGRAMMATICI.

Studi della nuova biologia verificano che se si isola un campione di DNA in provetta e viene posto in vicinanza un mistico i filamenti diverranno più lunghi.

In realtà la vicinanza di individui negativi(astiosi,piagnucolosi ecc)sui nostri fotoni  creano un ordine diverso e il DNA con filamenti corti determina in noi malessere di vita continuando ad influenzare lo stato mentale.

GARAIEVE nel 2006 verifica che il DNA ha delle componenti elettromagnetiche influenzate dal pensiero.

 Sappiamo che il cervello è plasmabile, si possono CREARE  tramite l’immaginazione, nuovi canali neuronali che suppliscono a quelli malati.

Trattasi di Modellamento  o Neuroni a specchio…la struttura del cervello puo’ cambiare sperimentando il nuovo..

L’ENERGIA può guarire….( Gesù faceva miracoli sempre in un clima di festa ed esortava la preghiera perché si creasse una energia comune rivolta verso uno).

Le nuove scienze ci sconcertano perché parlano di fenomeni talmente superiori da sembrare del paranormale. ad esempio si è riscontrato:

  • TELEPATIA DI COPPIA
  • ENTANGLEMENT ( influenzamento anche dopo la separazione)
  • LA COSCIENZA influenza anche attraverso l’intenzione e non solo l’azione
  • GUARIGIONE ATTRAVERSO IL PENSIERO TELEPATICO

LE REGOLE sono:

  • IL CAMBIAMENTO E’ ISTANTANEO il sogno del miracolo lascia spazio al sogno e non alla paura..intensificare la pulizia della mente…non troppe parole o la lamentosità ed il CROGIOLARSI NARCISISTICO intossicano il corpo che non guarirà.
  • OSSERVARE PER DARE FORMA se provo gioia in un campo della mia vita e questo sentimento lo porto anche in altri provoco una TRASLAZIONE e provoco un CAMBIAMENTO.
  • DARE INTENSITA’ ALL’INTENZIONE liberarmi dall’egotismo e dalla paura. La malattia non va CONTRASTATA ma resa SUPERFLUA
  • PURIFICARE L’INCONSCIO la paura è reiterazione e rende plausibile accadimenti che vorrei evitare. Tendiamo ad essere predittivi con le nostre paure ( se temo la violenza, attrarro’ sempre le persone violente, se temo di non essere amata, finirò per non essere amata).La riduzione della creatività paga un alto prezzo di una falsa armonia che è la MALATTIA.
  • TRASMUTAZIONE EMOZIONALE la rabbia non va soppressa perché ha potenzialità,va guardata e capita. Con l’energizzazione del “bambino libero”perché il cambiamento avvenga.
  • GUARIGIONE reintegrare, fare un salto QUANTICO trovare e ritrovare ciò che abbiamo escluso. L’OMBRA diventa pericolosa quando non la contatto

MEREU bisogna rierotizzare i desideri..se mi dimentico di una parte del mio corpo, il corpo stesso parla, IL GONFIORE= a volte è un conflitto tra desiderio e rabbia.

La parte “malata” deve essere riportata alla coscienza.

La Malattia va interpellata prima che se ne vada, perché dice qualcosa.(psicosomatica)

 

Commenti

commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.