Ultime Notizie

CORSO DI ROBOTICA PER INSEGNANTI DI SOSTEGNO

6.164

Redazione-In data 9 aprile 2019, dalle ore 16,00 alle ore 19,00, i Prof.ri Massimo D’Amario, informatico, ed il Prof.Gabriele Gaudieri, pedagogista, terranno presso IIS -ZOLI- di Atri un interessante incontro sulla ROBOTICA EDUCATIVA, con la finalità, attraverso esercizi pratici, di far acquisire ai Signori docenti tecniche efficaci, per relazionarsi con gli studenti diversamente abili, i quali, come sappiamo da una consolidata letteratura in materia, riescono dopo varie esercitazioni a diminuire il gap che li separa dai cosiddetti ragazzi “normali”. L’uso didattico dei robot con soggetti affetti da disturbi dello spettro autistico fa migliorare sensibilmente le competenze comunicative, sociali e di imitazione motoria. Il robot, ben programmato a seconda del tipo di patologia certificata, evidenzia sobrietà, chiarezza e precisione comunicativa ed evita lo stress che “normalmente” deriva da situazioni emotive, messe in atto dall’insegnante, consapevolmente o inconsapevolmente, e, inoltre, favorisce un apprendimento personalizzato, così come previsto dalle normative vigenti, fondate sulla scuola inclusiva. Si tratta, afferma il Prof. G. Gaudieri, di continuare una prassi didattica, in un certo senso sulla scia montessoriana, utilizzando, però, materiale didattico multimediale. E’ necessario, tuttavia, agire in rete, coinvolgendo in primis neuropsichiatri infantili, psichiatri , psicologi e personale esperto, che, interagendo con pedagogisti ed insegnanti di sostegno, possano individuare un percorso didattico, il più adatto all’apprendimento, permettendo a

tutti di apprendere, con percorsi individualizzati e “creativi”.

Commenti

commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.