Ultime Notizie

AUDACIA E PARTICOLARITA’: IL CAPOLAVORO DELLA VITA A COLORI-DI ALESSANDRA DELLA QUERCIA

0 1.477

Redazione-Le convenzioni imbrigliano il vivere quotidiano. Per convenzione ci si preclude di esplorare nuovi mondi e di assaporare intense emozioni.

La convenzione limita, soffoca la mente, la ingabbia in preconcetti riduttivi e deleteri.

La convenzione non permette di addentrarsi in quei meandri oscuri, ma non per questo meno interessanti, che si celano dietro la facciata delle cose.

È assai facile che per convenzione si viva a metà, perché si pensa: “Si fa così, si fa colà, questo non si fa!”

La convenzione è rassicurante per chi non ha la volontà, l’ardire e la curiosità di scoprire la bellezza che si cela al di là degli stereotipi.

La convenzione è da pantofolai, appartiene a chi si arrende, a chi si rallegra dell’insipido susseguirsi di azioni monotematiche e conformi.

Oltrepassare quei limiti che gli schemi rigidi giornalmente ci propinano non fa che incrementare quel senso di libertà, di pienezza e di profondità che conferisce un sapore unico all’esistenza, rendendola speciale e diversa dalla altre.

È il capolavoro della vita a colori.

Commenti

commenti