Ultime Notizie

STORIE D’ALTRI TEMPI | RASSEGNA CULTURALE IN PROGRAMMA A CONTROGUERRA DAL 28 AL 31 LUGLIO 2022

0

Redazione- In occasione della XXXV Sagra enogastronomica di Controguerra, da giovedì 28 a domenica 31, alle ore 19:00, il belvedere del Palazzo Comunale ospiterà la rassegna culturale “Storie d’altri tempi”, una serie di incontri con ospiti di spessore che dialogheranno, in un clima informale, sulla storia e sulle tradizioni del territorio.

Inoltre, ogni sera saranno resi aneddoti sulla storia e sulle tradizioni di Controguerra, sia per far conoscere al turista aspetti poco noti del paese che ospita la sagra e la rassegna, sia per rispolverare cari ricordi ai paesani e diffondere la consapevolezza della grande eredità culturale che ha questo fazzoletto di terra abruzzese.

La rassegna è curata dallo storico Matteo Di Natale, della Pro Loco di Controguerra.

Queste le serate in programma:

GIOVEDI 28 LUGLIO, ORE 19:00

“LE CONTRADE DI CONTROGUERRA”

 

La secolare storia delle contrade di Controguerra raccontata da Matteo Di Natale. Presenta e dialoga con lo storico Dalila Catenaro.

VENERDI 29 LUGLIO, ORE 19:00

“TRE LIBRI PER CAPIRE IL TERRITORIO”

 

Dialogo a più voci con il saggista Nicolino Farina, Matteo Di Natale e Dalila Catenaro su tre libri che raccontano il territorio, con riflessioni sulle tradizioni locali: dal maiale al vino cotto, dalla gastronomia agli usi… dei popoli italici!

SABATO 30 LUGLIO, ORE 19:00

“REGNICOLI E PAPALINI. STORIE, VICENDE E PERSONE DELLA FRONTIERA DEL TRONTO NELL’OTTOCENTO”

 

Dialogo a più voci con il Prof. Gabriele Di Francesco (Università di Chieti-Pescara), Matteo Di Natale e Giuliano Salvi sull’antico confine del Tronto che separava il Regno di Napoli dallo Stato Pontificio, con approfondimenti sulla dogana di Controguerra e sulla Val Vibrata.

 

DOMENICA 31 LUGLIO, ORE 19:00

“A FUTURA MEMORIA. STORIE DI VITA E DI LAVORO NEL NOVECENTO”

 

Dialogo a più voci con il Prof. Francesco Galiffa, Matteo Di Natale, Gianmarco Di Natale  e Giuliano Salvi sugli antichi mestieri.

Commenti

commenti