Ultime Notizie

LA NOTTE DEI SERPENTI A ROSETO DEGLI ABRUZZI-DOTT.SSA ALESSANDRA DELLA QUERCIA

0

Redazione- Il serpente è un animale che, per le sue peculiarità, ha da sempre incuriosito e affascinato l’immaginario umano, ottenendo un posto di rilievo nella mitologia e nel folklore di varie culture. Ricordiamo, tra tutti, il ruolo di tentatore che ha nel famoso racconto biblico di Adamo ed Eva. Il serpente è una creatura spettacolare che sprigiona potenti energie: aggrovigliandosi sinuoso tra le radici del sottosuolo e rintanandosi in pertugi nascosti emana forte mistero e desiderio di scoperta. Metaforicamente parlando, il suo emergere dall’oscurità del suo rifugio dirigendosi verso la luce della natura circostante racchiude un profondo significato spirituale, evocando un processo di morte e, al contempo, di rinascita interiore. Il serpente ha un appeal incredibile, mentre ti osserva con i suoi occhi penetranti pare scrutarti dentro, scandagliandoti l’anima e spogliandoti di ogni tuo segreto. Sin dai tempi più remoti lo si collega al potere femminile primordiale, difatti il mutare del suo aspetto risente della Luna e dei suoi cicli. Questo splendido rettile, per le sue fattezze, rimanda anche all’universo maschile, diventando un simbolo della simbiosi dell’uomo e della donna. Incarna, altresì, l’acume, l’eros, la saggezza, la conoscenza e anche la guarigione, dato che il veleno che secerne ha avuto sovente utilizzo nella produzione di svariati medicinali. Coloro che sono guidati dal totem del serpente sono ritenuti maestri estremamente illuminati.

Se vi intriga l’enigmatico e accattivante mondo di questi rettili così speciali e aspirate a conoscerne di più da esperti del settore, vi segnalo un importante appuntamento!

L’Associazione “Il Guscio” in collaborazione con Ophis e con le Guide della Riserva del Borsacchio vi invita domenica 24 Luglio alle ore 21,15, presso la Pineta del Lido d’Abruzzo di Roseto degli Abruzzi ad uno spettacolo imperdibile: “La Notte dei Serpenti”! Si tratta di un evento di divulgazione scientifica curata dall’erpetologo Alessandro Paterna che vi illustrerà con estrema professionalità e grande passione nozioni preziose sui serpenti d’Abruzzo del Museo Paleontologico e del Centro Erpetologico Ophis, il cui sito ufficiale è:

https://ophis7.wixsite.com/ophis1/home

A seguire ci sarà anche una rigenerante passeggiata notturna con le vulcaniche Guide Del Borsacchio nella Riserva.

Non potete assolutamente mancare!

Commenti

commenti