Ultime Notizie

“ALLA RICERCA DEL SENTIERO DELLA PACE”-DOTT.SSA MONIA CIMINARI

10.435

Redazione-In questo periodo, con la bambina, preferisco andare in Montagna per trascorrere ore tranquille all’aria aperta. A fine agosto sono stata ad Andalo e ho fatto una breve visita a Trento. Vicino al museo Muse, all’interno del palazzo delle Alberelle, era allestita una suggestiva mostra fotografica che ripercorreva gli itinerari salienti della Grande Guerra. Questo percorso ricopre più di 500 chilometri e collega il Passo del Tonale alla Marmolada. Avventurandosi nelle postazioni della Prima Guerra Mondiale e, allo stesso tempo, assaporando la bellezza della natura, si riesce a riscoprire le radici della memoria che, forse pensavi di aver perduto e, invece, riemergono in tutta la loro intensità. Il sentiero della pace è un percorso escursionistico di spazi ex militari, dove ci sono state battaglie, resistenze eroiche, trincee che adesso sono esplorati da giovani, bambini, adulti, anziani, turisti e sportivi. E’ come un cammino dentro se stessi per riscoprire la storia. In sottofondo c’era una melodia contornata da parole, frasi, citazioni che non sembrano mai abbastanza per descrivere le emozioni suscitate. 1918-2018: tanti ricordi di guerra, ma anche tanti sguardi di pace, che passo dopo passo ci invitano a guardarci intorno per aprire la mente e il cuore lasciando che le

immagini seguenti facciano il loro corso…

Commenti

commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.