Ultime Notizie

BIMBO AUTISTICO ESPULSO DA SCUOLA. LE MAMME DEI COMPAGNI COMMENTANO SU WHATSAPP:”UNA BUONA NOTIZIA”

580

Redazione-«Finalmente una buona notizia! Era ora che i diritti di 35 bambini venissero rispettati, anziché sacrificati per uno solo». È quanto hanno scritto le mamme in un gruppo su WhatsApp, esultando per l’allontanamento dalla classe dei loro figli di un bimbo affetto dalla sindrome di Asperger. Succede in Argentina, nella scuola religiosa di San Antonio de Padua. E la storia, ripresa dal quotidiano El Pais, sta facendo parecchio discutere.

Le conversazioni, pubblicate su Facebook dalla zia, sono inequivocabili. «È un sollievo», scrive una. «Grazie a Dio!», aggiunge un’altra. E ancora: «Che bella notizia per i nostri ragazzi, ora potranno lavorare e stare tranquilli».

«Ha la sindrome di Asperger, ma è un bambino dolce», ha scritto in difesa la zia sul social, sopra gli scatti della conversazione. «Hanno detto all’Istituto che non avrebbero portato i loro figli a scuola fino a quando non avessero espulso mio nipote. Dovrebbe essere una scuola religiosa e questa è stata la reazione delle madri che lo hanno scoperto. È molto triste».

Il post è stato condiviso da migliaia di utenti indignati che hanno costretto l’istituto ad assumere una posizione ufficiale. Hanno detto di aver spostato il bambino per cercare un ambiente più adatto a lui e hanno preso le distanze da quanto scritto dai genitori: «Non ci aspettavamo questa celebrazione e questa gioia – hanno fatto sapere – . Dobbiamo parlare con i genitori.

Non va bene, non è normale».

Commenti

commenti

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.